Cerca sul sito

A causa dello stigma del tabacco, Hollywood ha reso tabù il glamour del fumo nei film e in televisione. 

Tuttavia l’attività pubblicitaria degli anni sessanta non sarebbe stata la stessa se il fumo non fosse stato pubblicizzato  nello spettacolo televisivo di successo “Mad Men” quando ancora era socialmente accettabile. 

Ma senza perdere tempo ecco alcune scene di film iconici con sigari per il modo in cui sono stati utilizzati e per il loro impatto sulla storia del cinema contemporaneo:

film sui sigari

1 - Luci della Città

L’attore-regista Charlie Chaplin ha usato il sigaro con grande effetto nei suoi film. Nelle “Luci della città” Chaplin usava un grande sigaro come simbolo della classe superiore, ricchezza e potere. In questa scena, lo vediamo rubare un sigaro dal marciapiede, prima che un passante lo raccolga.

2 - Cape Fear

Nel remake di Martin Scorsese di “Cape Fear“, il personaggio di Robert Deniro, Max Cady fuma un enorme sigaro intimidatorio. In questa scena, lo vediamo in una sala cinematografica fumarsi un sigaro e ridere di gusto, incurante degli altri spettatori. Sicuramente è il sogno di molti amanti del fumolento!

3- Il Padrino

Francis Ford Coppola è un appassionato di sigari. Quindi non è una sorpresa che ci siano diverse scene di fumo di sigaro nel suo classico film del 1972 “Il Padrino“. Uno che spicca è l’incontro delle cinque famiglie in cui i Capi delle Famiglie fumano sigari attorno al tavolo. Il Gordo sembra essere la scelta vitola per la mafia.

4 - Scarface

In “Scarface“, Tony Montana, interpretato da Al Pacino, è di origine cubana e quindi fuma chiaramente i cubani. il fumo di sigari, in molti film, raffigura immagini di potere, ricchezza e forza. Di nuovo, i gangster sembrano preferire i parejos…

5 - America Pshyco

In “American Psycho“, il serial killer Patrick Bateman accende tranquillamente un sigaro dopo aver randellato un uomo a morte con un’ascia mentre ascolta Huey Lewis e l’anca “Notizie da fare”. Una scena di sigari iconica, se non comica, per un nuovo millennio.

6 - IL Buono, il Brutto e il Cattivo

The Good, The Bad and The Ugly” di Sergio Leone presenta diverse scene di sigaro di primo piano. The Man with no Name di Clint Eastwood è raramente privo di un cigarillo che penzola dalla sua bocca. Mentre Tuco, interpretato da Eli Wallach, che sta cercando L’uomo senza nome, dice in una scena: “Sto cercando il proprietario di quel cavallo. È alto, biondo, fuma un sigaro, ed è un maiale! “Classico!

7 - Independence Day

In “Independence Day” i sigari appaiono in circa 12 scene, o una volta ogni 12,5 minuti. I personaggi di Will Smith e Jeff Goldblum assaporano un sigaro celebrativo dopo aver conquistato gli alieni. Dopo il soffio della vittoria, Goldblum dichiara: “Oh, potrei abituarmi a questo”.

8- James Bond "Goldeneye"

Il film in franchising di James Bond “Goldeneye” presenta il personaggio di Xenia Onatopp, un assassino, interpretato da Famke Janssen, che tiene in mano un sigaro mentre gioca in un casinò e indossa un abito nero a taglio basso. Il sigaro significa potere sessuale …… .. e anche Miss Onatopp!

9- Allarme Rosso

Allarme rosso (Crimson Tide) è un film del 1995 diretto da Tony Scott. In questa scena vediamo Denzel Washington con Gene Hackman. I due si fumano un sigaro prima di entrare sotto coperta per un periodo di 2 mesi. Stupenda la battuta di Hackman, quando, rivolgendosi al fumo del sigaro, dice “Non mi fido dell’aria che non vedo”.

10 - Predator (1987)

Ultimo ma non meno importante. Non poteva sicuramente mancare in questa classifica, il mitico Arnold Schwarzenegger. In questa scena di Predator (1987), dove interpreta la parte di Dutch, lo vediamo fumarsi un sigaro, mentre il suo superiore gli spiega i dettagli di una missione. 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *