Cerca sul sito

Il Coloniale

Prezzo cadauno

1,00

Condividi questa pagina:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook

“Quando natura e cultura si incontrano ciò che scaturisce da questa unione, è sempre qualcosa di speciale”

Distribuito da BLS srl, il coloniale è un sigaro prodotto in Repubblica Domenicana, fatto a mano, che, come suggerisce il nome, rappresenta l’incontro tra la cultura caraibica e la cultura italiana.

Il ripieno è composto, per l’80% dal Criollo 98,  che significa proprio “seme nativo” ed è un tabacco originario di Cuba, e per il 20% dal nostro tabacco Kentucky.

Il Coloniale viene venduto in Italia ad un prezzo di 5€ per una confezione da 5 sigari.

Descrizione

Da una prima analisi, i sigari si presentano discretamente bene, con una fascia lucida, seppur con qualche nervatura. Il riempimento è buono.

Strutturalmente il sigaro è composto da una fascia, sottofascia e un ripieno di tripa corta (tabacco battuto).

A crudo non arrivano forti aromi. Si presenta abbastanza blando, con sentori di paglia, fieno e legno.

La fumata si apre in maniera sorprendente, per un sigaro così economico. Un gusto dolce, con una punta di amarezza, forse dovuta a quel 20% di tabacco Kentucky che tuttavia non emerge particolarmente.

Il tiraggio è molto aperto (forse troppo), d’altronde è un short filler.

Proseguendo nella fumata, arrivano sentori di legno, con note fruttate e il sottofondo di fieni e paglia che abbiamo avvertito a crudo. A livello di forza, questo sigaro rimane sempre su valori bassi 2/5.

La cenere è bianca, di una buona compattezza e non abbiamo bisogno di correzioni al braciere.

Verso il fine della fumata, abbiamo una certa evoluzione della paletta aromatica, con note di legno più pregiate, vaghe note tostate di frutta secca e delle punte piccanti.

In conclusione è un sigaro dall’animo prettamente caraibico dove il kentucky emerge in maniera minimale. Non troppo impegnativo, ma in grado comunque di regalare buone emozioni. Considerando che viene venduto in confezioni da 5, al  prezzo di 5€, ha un rapporto qualità/prezzo eccezionale.

Ci sentiamo particolarmente di raccomandarlo a tutti quelli che stanno iniziando ad approcciare il  mondo dei sigari e, in particolare, secondo me può essere un sigaro sulle corde degli amanti del Nostrano del Brenta.

Informazioni aggiuntive

Durata

Tipo di Fabbricazione

Forza

Luogo di Fabbricazione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Coloniale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Coloniale

“Quando natura e cultura si incontrano ciò che scaturisce da questa unione, è sempre qualcosa di speciale”

Distribuito da BLS srl, il coloniale è un sigaro prodotto in Repubblica Domenicana, fatto a mano, che, come suggerisce il nome, rappresenta l’incontro tra la cultura caraibica e la cultura italiana.

Il ripieno è composto, per l’80% dal Criollo 98,  che significa proprio “seme nativo” ed è un tabacco originario di Cuba, e per il 20% dal nostro tabacco Kentucky.

Il Coloniale viene venduto in Italia ad un prezzo di 5€ per una confezione da 5 sigari.

Prezzo cadauno

1,00

Condividi questa pagina:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook

Descrizione

Da una prima analisi, i sigari si presentano discretamente bene, con una fascia lucida, seppur con qualche nervatura. Il riempimento è buono.

Strutturalmente il sigaro è composto da una fascia, sottofascia e un ripieno di tripa corta (tabacco battuto).

A crudo non arrivano forti aromi. Si presenta abbastanza blando, con sentori di paglia, fieno e legno.

La fumata si apre in maniera sorprendente, per un sigaro così economico. Un gusto dolce, con una punta di amarezza, forse dovuta a quel 20% di tabacco Kentucky che tuttavia non emerge particolarmente.

Il tiraggio è molto aperto (forse troppo), d’altronde è un short filler.

Proseguendo nella fumata, arrivano sentori di legno, con note fruttate e il sottofondo di fieni e paglia che abbiamo avvertito a crudo. A livello di forza, questo sigaro rimane sempre su valori bassi 2/5.

La cenere è bianca, di una buona compattezza e non abbiamo bisogno di correzioni al braciere.

Verso il fine della fumata, abbiamo una certa evoluzione della paletta aromatica, con note di legno più pregiate, vaghe note tostate di frutta secca e delle punte piccanti.

In conclusione è un sigaro dall’animo prettamente caraibico dove il kentucky emerge in maniera minimale. Non troppo impegnativo, ma in grado comunque di regalare buone emozioni. Considerando che viene venduto in confezioni da 5, al  prezzo di 5€, ha un rapporto qualità/prezzo eccezionale.

Ci sentiamo particolarmente di raccomandarlo a tutti quelli che stanno iniziando ad approcciare il  mondo dei sigari e, in particolare, secondo me può essere un sigaro sulle corde degli amanti del Nostrano del Brenta.

Informazioni aggiuntive

Durata

Tipo di Fabbricazione

Forza

Luogo di Fabbricazione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Coloniale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *